Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Nizza Millefonti / Via Garessio

Decine di negozi svaligiati a Nizza Millefonti: "Ci rubano di tutto"

Nelle ultime settimane Nizza Millefonti è stata interessata da un'ondata di furti senza precedenti. Decine i negozi colpiti tra via Genova e via Garessio

L’ultimo caso riguarda la Unipol assicurazioni di via Garessio: tre persone hanno cercato di forzare l’ingresso sul retro, tentando di entrare da una finestra, coperta da una grata. Il rumore ha tuttavia attirato l’attenzione di uno dei condomini del palazzo, che ha immediatamente chiamato i carabinieri. Sette voltanti sono intervenute sul posto, ma i ladri si erano già dileguati; anche se, stando ai racconti che circolano in via Garessio, uno dei criminali si sarebbe nascosto in un bidone della raccolta plastica.

L’episodio di via Garessio è solo l’ultimo di una lunga serie di rapine e furti avvenuti in zona Millefonti. Se il tentato furto di via Garessio fosse andato a buon termine, i ladri avrebbero potuto introdursi con agilità anche nei locali vicini. Davanti a quella che appare come una vera e propria razzia, i residenti e i negozianti sono inermi.

A farne le spese sono specialmente i negozianti: in una panetteria di via Genova hanno portato via la cassa con 230 euro, e hanno aggiunto al bottino, forse per festeggiare un colpo ben riuscito, anche un uovo di Pasqua e una colomba. “Sono passati dal bagno nel retro: ce ne siamo accorti la mattina, quando abbiamo trovato i cassetti tutti aperti”, raccontano i titolari. Casi analoghi sono all’ordine del giorno. Ad interessarsi del fatto la consigliera Lucia Germano (Pd) che ha fatto un sopralluogo: “Dove sono le istituzioni? Non ci sono più le pattuglie – si domanda – occorre fare qualcosa presto: il quartiere non è sicuro, e sia per la crisi che per la mancanza di sicurezza molti negozi stanno chiudendo”.

“La settimana prossima, anche in base agli ultimi eventi, abbiamo convocato la consulta per la sicurezza assieme al vicepresidente Andrea Cantore – commenta Massimiliano Miano, vicepresidente della Nove e presidente della consulta – Siamo forse l’unica Circoscrizione di Torino che ha istituito questo servizio, proprio per cercare di debellare questi fenomeni. Assieme al comandante dei vigili urbani affronteremo la questione della microcriminalità: ovviamente, la nostra richiesta è quella di avere più forse dell’ordine sul nostro territorio e soprattutto nei suoi punti nevralgici, come piazza Bengasi o le zone di maggior flusso commerciale, come via Genova, Guala e corso Traiano”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Decine di negozi svaligiati a Nizza Millefonti: "Ci rubano di tutto"

TorinoToday è in caricamento