menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
immagine di repertorio

immagine di repertorio

Rubavano il pane destinato alle persone costrette in casa a Cuorgnè: denunciati

"È stata una bravata"

Da qualche tempo nella zona collinare dei Ronchi a Cuorgné avvenivano furti di sacchetti di pane che gli esercenti della zona consegnavano a domicilio a persone impossibilitate a uscire di casa, lasciandoli di norma appesi ai cancelli delle abitazioni. Anche il sindaco Beppe Pezzetto aveva definito "inqualificabili" questi episodi. A inizio febbraio 2021 la polizia locale ha risolto il caso e ha denunciato due italiani residenti in paese.

Dagli accertamenti è risultato che entrambi non avevano alcun problema economico tale da giustificare i furti. Convocati in comando, hanno raccontato agli agenti di avere agito così per fare una bravata, chiedendo scusa promettendo che non lo avrebbero più fatto. Questo, però, non è bastato e dovranno rispondere del reato di furto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento