Furto alla casa del Dado, i ladri si portano via una trentina di piante

Si trattava di una donazione di Viridea per la struttura di Settimo che dal 2009 ospita alcune famiglie rom

Il Dado di Settimo

Una trentina di piante sono state rubate all’interno del cortile del Dado di Settimo Torinese.

Il fatto è avvenuto nella notte tra giovedì 11 e venerdì 12 maggio.

Si trattava di una donazione di Viridea, legata all’adozione del verde di via Milano da parte del Dado. Le piante, infatti,  sarebbero state trapiantate lungo la via nei giorni successivi.

Del caso hanno parlato anche i responsabili del Dado, la comunità che dal 2009 sta dando asilo a nove famiglie di etnia rom, provenienti dal campo di Cascina La Merla. Accampamento che è bruciato nel 2008.

La struttura, allora in stato di semi abbandono, è stata assegnata dal Comune di Settimo Torinese per un primo percorso di auto-recupero. Ma l’accaduto ha rattristato tutte le persone che al Dado ci lavorano e che cercano, ogni giorno, di avviare nuovi percorsi di integrazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torino, abbraccia e bacia una bambina di sette anni al parco: arrestato

  • Meteo, Torino e il Piemonte avvolti dall'aria artica dalla Groenlandia: è in arrivo la neve

  • Piemonte verso la zona gialla e le regole per le festività natalizie: riepilogo

  • Come cambia il mercato immobiliare di Torino dopo il lockdown: l'analisi quartiere per quartiere

  • Inizia la Lotteria degli scontrini: cosa bisogna fare per avere i codici e vincere fino a 5 milioni

  • Zona Arancione: estesa apertura negozi, maggiori controlli, dentro e fuori, nei centri commerciali

Torna su
TorinoToday è in caricamento