Cronaca

Ladri minorenni si calano dal balcone per sfuggire alla polizia, arrestati

Il furto è avvenuto in zona Cavoretto. I baby-malviventi, fuggiti in auto, sono stati fermati dopo un lungo inseguimento

Per sfuggire agli agenti si erano addirittura calati dal balcone, fuggendo poi a bordo di un’autovettura prima di essere bloccati e tratti in arresto.

I protagonisti di questa storia sono tre minorenni di 16 e 17 anni, finiti in manette con l’accusa di furto in abitazione aggravato in concorso, avvenuto in zona Cavoretto, fuori Torino.

Nello specifico, alcune persone avevano visto due dei ladri scendere giù dal balcone e salire su una macchina, dove li attendeva il terzo membro della banda. Il gruppo si era quindi diretto verso la Tangenziale sud di Torino, mentre la polizia si metteva all’inseguimento del veicolo impiegando diverse pattuglie.

L’auto dei malviventi è stata bloccata in prossimità dell’uscita di Villastellone e, al suo interno, gli agenti hanno trovato gioielli, banconote estere di vario taglio, numerosi arnesi atti allo scasso e altra refurtiva proveniente da colpi precedenti in altre case. Tutti e tre i ladri – di etnia rom e con numerosi precedenti per reati contro il patrimonio – sono quindi stati arrestati. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri minorenni si calano dal balcone per sfuggire alla polizia, arrestati

TorinoToday è in caricamento