In due mesi fa sparire 118 cartelli 'vendesi' dell'agenzia immobiliare: scoperto e denunciato

Aveva avuto screzi col titolare

immagine di repertorio

Da inizio 2019 ben 118 cartelli 'vendesi' e 'affittasi' affissi da un'agenzia immobiliare di Bardonecchia erano spariti nel nulla. Dopo un paio di mesi di indagine, a fine febbraio i carabinieri della stazione cittadina sono riusciti a risolvere il giallo e hanno denunciato un italiano di 60 anni ritenuto l'autore dei furti.

Tutto sarebbe avvenuto per alcuni screzi personali tra lui e il titolare dell'attività, che aveva sporto denuncia dopo avere ricevuto le lamentele dei clienti che non vedevano i loro annunci in giro per il paese.

Nel corso di una perquisizione a casa dell'autore dei furti, immortalato dalle telecamere della città e accusato anche di danneggiamento, i militari dell'Arma hanno trovato numerosi cartelli rubati e alcuni capi di abbigliamento indossati nel corso dei furti, per cui utilizzava delle tenaglie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

  • Sciopero di 24 ore del trasporto pubblico locale: a rischio i mezzi GTT

Torna su
TorinoToday è in caricamento