Mercoledì, 19 Maggio 2021
Cronaca Pozzostrada / Via Vandalino, 101

Tecnico infedele 'alleggerisce' i bancomat durante le riparazioni, arrestato

Il blitz dei carabinieri è scattato 'a colpo sicuro' in via Vandalino: era l'unico sempre presente quando avvenivano i furti

La filiale Intesa Sanpaolo di via Vandalino 101, dove è avvenuto l'arresto

Era un manutentore infedele a svuotare i bancomat fuori uso, di cui la sua ditta era stata incaricata della riparazione. L'uomo, un italiano di 37 anni, è stato scoperto e arrestato in flagranza nel pomeriggio di ieri, mercoledì 28 dicembre, mentre lavorava nella filiale Intesa Sanpaolo di via Vandalino 101.

L'operazione è partita da una denuncia presentata lo scorso 12 dicembre dall’amministratore delegato Mondialpol, i cui addetti avevano notato continui ammanchi nel corso delle operazioni di ricarica dei bancomat. E' stato poi appurato che tutti erano stati in qualche modo riparati dalla società Airos, risultata completamente estranea all'accaduto, di cui era dipendente in manutentore infedele. Complessivamente, l'uomo è sospettato di avere portato via 13mlila euro e per questo è accusato di furto aggravato. Ieri ne aveva sottratti 1.450.

I carabinieri sono arrivati a lui incrociando tutti i dati delle riparazioni: in pratica, era l'unico presente sulla scena di tutti gli ammanchi. Ieri, quando è entrato nuovamente in azione, i militari dell'Arma lo hanno colto di sorpresa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tecnico infedele 'alleggerisce' i bancomat durante le riparazioni, arrestato

TorinoToday è in caricamento