Cronaca

Fanno un buco in cantina per entrare in banca, ma l'allarme li mette in fuga

Sono passati dalle cantine dell'edificio adiacente alla banca. I ladri erano riusciti a fare un foro di 30 centimetri nel muro, ma l'allarme è riuscito a farli desistere e mettere in fuga

Una notte movimentata a San Giorgio Canavese. Un gruppo di ladri ha tentato il colpo alla filiale dell'Unicredit della cittadina tentando di introdursi nel più classico dei modi: il buco nel caveau. 


Passando dal sotterraneo dell'immobile che confina con l'edificio sede della banca i ladri hanno aperto una delle cantine confinanti con l'archivio della filiale ed hanno iniziato a scavare il buco.

Erano riusciti a creare un foro del diametro di circa trenta centimetri quando il sistema d'allarme è scattato mettendo in fuga gli ingegnosi rapinatori, che hanno abbandonati gli arnesi sul posto. Sono i carabinieri di San Giorgio ad indagare sulla vicenda. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fanno un buco in cantina per entrare in banca, ma l'allarme li mette in fuga

TorinoToday è in caricamento