Cronaca

Boom di furti di autoradio: conto salatissimo negli ultimi giorni

Danni più gravi della refurtiva

I vetri rimasti a terra in via Medici dopo il furto di autoradio (foto da Facebook di Davide Badolisani)

Furti di autoradio a raffica nelle ultime due settimane di agosto 2017 in città e in provincia. In particolare, a essere colpite sono le vetture con dispositivi estraibili. Spesso il danno subito dai veicoli è più grave del valore degli stessi dispositivi rubati. E la cittadinanza inizia a essere esasperata. Si stanno moltiplicando, naturalmente, anche le denunce alle forze dell'ordine.

Via Medici: due furti in tre giorni

In via Medici, tra i civici 110 e 116, si sono verificati due colpi in pochi giorni. Il primo sabato 26 agosto e il secondo lunedì 28 agosto, sempre in pieno giorno. Sulla strada sono rimasti i vetri dell'ultimo furto.

Moncalieri: quattro furti in metà mese

A Moncalieri i ladri hanno colpito pochi giorni fa in strada Genova 142, ma anche in via Ungaretti vicino al centro tennistico Le Pleiadi e in via dei Mughetti in frazione Testona.

Chieri: sei furti in dieci giorni

Il primato dei furti di autoradio va però, nell'ultimo periodo, a Chieri, dove sono stati registrati, tra il 15 e il 25 agosto, una decina di furti messi a segno dai ladri: un boom vero e proprio si è avuto in zona San Giorgio, colpite anche zona Quarini e via Marconi.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Boom di furti di autoradio: conto salatissimo negli ultimi giorni

TorinoToday è in caricamento