Toro-Atalanta, polizia arresta ladro che ruba nelle auto dei tifosi

L'uomo, 44 anni, aveva rotto i finestrini di dodici veicoli. Tra gli oggetti sottratti borse, portafogli e navigatori

I tifosi erano allo stadio a vedere Torino-Atalanta e lui rubava dentro le loro auto. E’ finito in manette un 44enne con numerosi precedenti a carico, arrestato ieri pomeriggio nel quartiere Mirafiori Nord.

Quando gli agenti lo hanno sorpreso in corso Giovanni Agnelli mentre guardava dentro una Fiat Grande Punto, il ladro ha tentato la fuga a piedi cercando di disfarsi dello zaino contenente la refurtiva e nascondendosi sotto un’auto parcheggiata in via Bernardo de Canal.

Tuttavia i poliziotti lo hanno scoperto ed arrestato, trovandolo in possesso di un certo numero di oggetti rubati da ben dodici veicoli a cui aveva rotto i finestrini, nello specifico: due chiavette USB, tre torce, tre cavi USB, una mini cassa, un navigatore satellitare, un portafoglio da donna di marca Carpisa e una borsa da donna Sephora. 

Successivamente si è scoperto che l’uomo, di nazionalità italiana, aveva un lungo passato fatto di furti aggravati, guida senza patente, resistenza e violenza a pubblico ufficiale ed evasione dagli arresti domiciliari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento