rotate-mobile
Cronaca San Donato / Corso Mortara

Topo d’auto arrestato due volte in tre giorni, era stato appena scarcerato

Aveva già forzato quattro autovetture, parcheggiate in corso Mortara, ma il tempestivo arrivo di una volante del Commissariato Madonna di Campagna ha interrotto il suo piano criminale.

Gli agenti hanno trovato addosso al ladro una chiave singola di manifattura particolare che inseriva nei nottolini delle auto per far scattare il meccanismo di apertura delle portiere. Il responsabile del fatto è un 36enne di San Pietroburgo, irregolare in Italia, con un divieto di dimora nel Comune di Torino e numerosi precedenti di Polizia in ordine a reati contro il patrimonio.

Solo martedì 5 settembre era stato tratto in arresto per la stessa tipologia di reato e giovedì 7 era stato scarcerato. L’ennesimo episodio gli è valso un ulteriore arresto per tentato furto aggravato su autovettura.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Topo d’auto arrestato due volte in tre giorni, era stato appena scarcerato

TorinoToday è in caricamento