Cronaca Ivrea

Furti di auto a Ivrea e di alcolici nell'area di servizio di Scarmagno, nei guai tre ragazzini

Uno è finito ai domiciliari

Mercoledì 22 settembre 2021 i carabinieri della compagnia di Ivrea hanno arrestato e messo ai domiciliari, in applicazione di una misura cautelare disposta dal giudice Marianna Tiseo del tribunale cittadino, un 18enne italiano eporediese accusato di avere commesso otto furti in tre settimane a cavallo di luglio e agosto. Per alcuni degli episodi sono indagati a piede libero anche due suoi amici minorenni.

Tra i colpi contestati, uno avvenuto la notte del 24 luglio quando da un box di Ivrea fu rubata una Peugeot 208 con cui la banda avrebbe raggiunto l'area di servizio di Scarmagno Est sull'autostrada Torino-Monte Bianco. Da qui erano state portate via casse di alcolici di vario tipo. La vettura era stata ritrovata il giorno successivo a Pavone Canavese danneggiata e con l'autoradio sradicata. A incastrare i tre sono state le immagini delle telecamere dell'area servizio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti di auto a Ivrea e di alcolici nell'area di servizio di Scarmagno, nei guai tre ragazzini

TorinoToday è in caricamento