menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Allarme furti in via Scialoja, ladri prendono di mira una parrocchia

In zona borgo Vittoria si segnalano atti vandalici e furti in chiesa. Persino il custode della struttura non saprebbe più a che santo appellarsi

Parrocchie nel mirino dei ladri. In via Scialoja furti e atti vandalici sono diventati una costante. Chiedere ai fedeli di zona borgo Vittoria che da qualche settimana devono fare i conti con i raid notturni. Occhi puntali sulla “Gesù Cristo Signore”, una piccola realtà punto di ritrovo per giovani e anziani. Da settimane qualcuno avrebbe deciso di far sparire vasi e oggetti vari. E non sono mancati nemmeno gli atti vandalici ai danni di vetri e porte. Un mistero secondo Giovanni, il custode della comunità religiosa che fino ad oggi ha cercato, senza successo, di risalire ai ladri dal pollice verde. “Le piante, i fiori e alcuni ornamenti si sono volatilizzati. Ci hanno portato via persino i bidoni della spazzatura. Ma cosa se ne fanno?” si chiede l’uomo.

I balordi, secondo la versione dei parrocchiani, entrerebbero nel cortile scavalcando la bassa recinzione e creando così lo scompiglio nella cerchia di fedeli della borgata. “Prima o poi ci porteranno via anche la nostra amata Madonna – continua Giovanni -. Ormai ci è rimasta solo più lei a difenderci da questi predoni”. Da risolvere poi anche la grana delle vetrate spaccate, il risultato di un fitto lancio di pietre da parte di una banda di vandali annoiati. I segni parlano chiaro ma nessuno li avrebbe mai visti all’opera.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento