menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uno dei furgoni sottoposti a fermo amministrativo

Uno dei furgoni sottoposti a fermo amministrativo

Rifiuti portati fuori dal campo nomadi, quattro denunciati

I carabinieri intervengono nell'insediamento di strada Rotta Palmero a Beinasco. Due furgoni sono stati sottoposti a fermo

Quattro persone denunciate, due veicoli sottoposti a fermo amministrativo e una carta di circolazione ritirata. E' il bilancio di un'operazione condotta, a partire dallo scorso 9 maggio 2017, dai carabinieri della compagnia di Moncalieri al campo nomadi di strada Rotta Palmero a Borgaretto di Beinasco allo scopo di contrastare il fenomeno dell'abbandono di rifiuti che poi venivano dati alle fiamme.

Nel corso di un primo intervento, i militari dell'Arma hanno fermato un furgone Fiat Ducato che trasportava rifiuti speciali senza autorizzazione, sono stati denunciati un nomade residente nel campo e il titolare, residente a Orbassano, di una ditta di trasporti della città. Il mezzo è stato sottoposto a fermo.

In un secondo controllo, un nomade residente nel campo e un artigiano residente a Orbassano, che era alla guida di un Ford Transit, hanno subito la stessa sorte per il trasporto di mobili e altri arredi a seguito di un trasloco. Anche in questo caso è scattato il fermo del mezzo.

In entrambi i casi sono scattate anche le sanzioni perché nei furgoni si trovavano anche dei minorenni. Infine, al conducente di una Audi Rs3, sempre residente nel campo, è stata ritirata la carta di circolazione e inflitta una multa di 422 euro per mancata revisione del veicolo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento