rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca

Trenitalia: da Porta Nuova e Lingotto allontanati 800 ‘furbetti’ del biglietto

In Piemonte sono stati 77 i treni controllati in due giorni, registrata un'evasione prossima al 7,5%

Sedicimila controlli in due giorni condotti da circa cinquanta agenti di Trenitalia provenienti anche da altre regioni e concentrati su 77 treni regionali del Piemonte, ritenuti più sensibili al fenomeno dell’evasione.

Il bilancio dei primi due giorni di lavoro del team nazionale di controllori registra l’allontanamento, prima di salire a bordo, di oltre 800 persone non in regola con il biglietto, 333 ticket venduti per un incasso di oltre 4.000 euro e verbali di accertamento per circa 28.500 euro. L’evasione rilevata è prossima al 7,5 %. 

I controlli, resi veloci ed efficaci dalla presenza contemporanea di più agenti, sono effettuati sui treni e nelle fasce orarie considerate a maggior rischio evasione ed hanno interessato tutte le linee piemontesi da Torino in direzione Genova, Cuneo, Novara,  Milano e Susa. 

Le attività si sono svolte anche nelle stazioni di Torino Porta Nuova e Torino Lingotto dove, durante le fasi di salita, sono state allontanate oltre 800 persone prive di biglietto.

La lotta ai “furbetti” che Trenitalia Regionale sta conducendo in tutta Italia inizia a dare i primi positivi risultati, con un recupero di risorse di cui beneficeranno tutti i passeggeri.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trenitalia: da Porta Nuova e Lingotto allontanati 800 ‘furbetti’ del biglietto

TorinoToday è in caricamento