Pubblicano le foto della bravata su Instagram, fermati due minorenni

Gli studenti hanno dato fuoco ad una villa abbandonata a Santo Stefano Belbo (Cn), comune nel quale risiedono

Immagine di repertorio

Prove raccolte sul luogo dell’accaduto e prova del nove ottenuta grazie ai social.

Per i carabinieri non è stato difficile individuare i due ragazzini minorenni che, dopo aver appiccato il fuoco in una villa abbandonata a Santo Stefano Belbo (Cn), avevano pubblicato la foto dell’incendio su Instagram con tanto di commenti e like di plauso per l’impresa.

Nonostante avessero poi cercato di nascondere il post incriminato i carabinieri li hanno identificati e convocati in caserma dove i due giovani, incensurati, hanno vuotato il sacco assumendosi la piena responsabilità dell’accaduto. 

Ora risponderanno di incendio doloso in concorso direttamente al tribunale dei minori di Torino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Trasporto pubblico locale, in arrivo un giornata di sciopero: possibili disagi

  • Autostrada, installati due box per gli autovelox: dove sono

  • Offerte di lavoro e stage alla Magneti Marelli: le posizioni aperte 

  • Le "soffia" il parcheggio e lui scende dall'auto, la insulta e le stringe il collo

  • Suv si schianta contro un muretto: dopo gli accertamenti scatta il sequestro del veicolo  

Torna su
TorinoToday è in caricamento