Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fuochi d'artificio e botti nascosti nel negozio di animali: maxi-sequestro

 

La guardia di finanza ha sequestrato oltre 13mila fuochi d’artificio illegali destinati ai festeggiamenti per la notte dell’ultimo dell’anno in un negozio di animali del centro di Beinasco.

Per diversi giorni, i militari del Gruppo Torino hanno osservato i movimenti dei uno dei titolari dell'attività. Una volta giunto il carico di artifizi pirotecnici i 'baschi verdi' sono intervenuti accertando, pressoché “in diretta”, l’omissione di tutte le misure di sicurezza per lo stoccaggio dell’ingente quantitativo, che era stato abilmente nascosto dietro le confezioni di crocchette per cani e di insetticidi, tra l’altro altamente infiammabili. Il negozio, inoltre, si trova sotto un condominio. Tra i botti sequestrati c'erano i famosi bengala e le fontane luminose in batteria.

I tre titolari del negozio sono stati denunciati e rischiano pene superiori al'anno di reclusione. A loro carico è stata inoltrata anche una segnalazione per omissione dolosa di dispositivi contro gli infortuni sul lavoro in quanto gli estintori non erano prontamente disponibili in caso d’incendio.

Nei prossimi giorni gli artifici pirotecnici verranno fatti brillare dagli artificieri in un'apposita area attrezzata. Sono in corso accertamenti sulla loro provenienza.

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento