Cronaca Borgo Po / Piazza Gran Madre di Dio

Lacrime e commozione per l'ultimo saluto a Serena - fotogallery

Centinaia i torinesi presenti al funerale della studentessa morta in Spagna in un tragico incidente. Tra loro anche molti rappresentanti delle istituzioni

Sotto un caldo sole primaverile che stride con il clima di tristezza che oggi avvolge la città di Torino, tante lacrime e tanta commozione davanti alla Gran Madre, poco fa, in attesa del feretro di Serena. Ad aspettare la bara, oltre ai tantissimi torinesi che hanno voluto essere presenti per dare l'ultimo saluto alla sfortunata studentessa, i genitori, lucidi e composti come sono stati fin dall'inizio: dal primo momento in cui questa tragedia ha toccato la loro famiglia.

L'Arcivescovo Cesare Nosiglia, che celebrerà il funerale, è arrivato un quarto d'ora prima dell'inizio della cerimonia per stringere le mani e portare un po' di conforto ai familiari. Non ha esitato infatti ad avvolgere in un lungo abbraccio affettuoso la mamma di Serena che proprio in quel momento, avviluppata nel suo cappotto viola, si è sciolta in lacrime. 

A portare il suo cordoglio personale e quello della città di Torino anche il sindaco Piero Fassino che non ha esitato ad abbracciare il papà di Serena. E poi è finalmente arrivato il feretro, con una corona di rose bianche al seguito, e i torinesi presenti l'hanno accompagnato all'interno della chiesa, strapiena, silenziosi e composti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lacrime e commozione per l'ultimo saluto a Serena - fotogallery

TorinoToday è in caricamento