Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca

Rita Levi Montalcini, il 2 gennaio i funerali in forma privata

I funerali di Rita Levi Montalcini si terranno in forma privata e saranno celebrati secondo rito ebraico a Torino, il 2 gennaio. Sarà sepolta accanto all'amata sorella Paola

La camera ardente per la scienziata Rita Levi Montalcini morta ieri 30 dicembre nel pomeriggio a Roma, all’età di 103 anni, è allestita al Senato. Un ultimo saluto al Premio Nobel per la Medicina nel 1986 è stato portato dal  presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano e dal presidente del Senato, Renato Schifani.

I funerali di Rita Levi Montalcini invece si terranno in forma privata e saranno celebrati secondo rito ebraico a Torino, il 2 gennaio.

La scienziata sarà sepolta accanto alla sorella, Paola, alla quale era molto legata.

In occasione dell’attribuzione della laurea Honoris Causa in Biotecnologie Industriali conferitale dall’Università degli Studi di Milano Bicocca nel 2008, Montalcini affermò di considerarsi una persona dall’intelligenza “mediocre”, ma dotata di buona volontà ed entusiasmo.

Da alcuni giorni era stanca e provata e ieri all’ora di pranzo si è aggravata improvvisamente. Inutile la chiamata al 118, la Professoressa è morta nel suo appartamento in via di Villa Massimo, tra le braccia dei suoi cari.

Il New York Times oggi le dedica un lungo articolo, sottolineando come "rivoluzionaria nello studio del cervello, ha scoperto gli indispensabili strumenti chimici che il corpo utilizza per controllare la crescita e costruire le reti nervose, spianando la via allo studio di come questi processi possono degenerare in malattie come la demenza o il cancro".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rita Levi Montalcini, il 2 gennaio i funerali in forma privata

TorinoToday è in caricamento