Marella Agnelli, lunedì i funerali a Villar Perosa in forma privata

Aveva quasi 92 anni

Saranno celebrati in forma strettamente privata i funerali di Marella Agnelli Caracciolo di Castagneto, la vedova dell'Avvocato Gianni Agnelli, morta ieri, sabato 23 febbraio, a Torino all'età di quasi 92 anni. Le esequie si svolgeranno lunedì 25 febbraio nella chiesa parrocchiale di San Pietro in Vincoli a Villar Perosa, paese della Val Chisone al quale la famiglia è legata da sempre. Il sindaco del paesino ha proclamato il lutto cittadino per la giornata di lunedì. 

Marella era nata a Firenze nel 1927 da un'antica famiglia dell'aristocrazia napoletana; si era diplomata agli studi superiori in Svizzera e aveva frequentato l'Accademia delle Belle Arti di Parigi. Durante la sua lunga vita, una delle sue passioni - che aveva coltivato fino alla fine, insieme al giardinaggio e all'arredamento - è stata la fotografia. Da giovane fu assistente di Erwin Blumenfeld a New York e collaborò come redattrice e fotografa per la Condé Nast. 

Amò l'arte in generale e, oltre ad essere stata presidente onorario della Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli, è stata anche vicepresidente  del Consiglio di Palazzo Grassi a Venezia, nonché presidente de «I 200 del FAI» di Milano e dell'Associazione degli Amici Torinesi dell'Arte Contemporanea di Torino. Nell'ottobre 2000 è stata insignita del titolo di "Grande Ufficiale dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Trasporto pubblico locale, in arrivo una giornata di sciopero: possibili disagi

  • Si lancia dal settimo piano del palazzo: morto

  • Autostrada, installati due box per gli autovelox: dove sono

  • Offerte di lavoro e stage alla Magneti Marelli: le posizioni aperte 

  • Suv si schianta contro un muretto: dopo gli accertamenti scatta il sequestro del veicolo  

Torna su
TorinoToday è in caricamento