Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Elena Ceste, sabato i funerali a Govone: il marito "Cercate il vero colpevole"

La cerimonia funebre si svolgerà in forma strettamente privata per proteggere la privacy dei figli. Ieri l'interrogatorio del marito: "Sono innocente"

Si svolgeranno sabato mattina alle 10, nella chiesa parrocchiale di San Secondo a Govone, i funerali della povera Elena Ceste, scomparsa di casa lo scorso 24 gennaio e trovata morta in un canale poco distante dalla sua abitazione solo pochi mesi fa. La cerimonia funebre verrà celebrata in forma strettamente privata - per volontà della famiglia - nel paese dei genitori della donna.

Intanto ieri, nel carcere di Quarto d'Asti, si è svolto l'interrogatorio di garanzia di Michele Buoninconti, marito di Elena, arrestato giovedì scorso con l'accusa di aver ucciso la moglie e occultato il cadavere.

Si professa innocente e, rispondendo a tutte le domande degli inquirenti, invita le forze dell'ordine a cercare il vero colpevole perchè "qualcuno ha portato Elena nel canale". In questo senso Michele si riferisce a tutti gli uomini con cui la moglie aveva avuto dei contatti - chat, mail e social - nei mesi precedenti.

I legali del vigile del fuoco - d'ufficio perchè l'uomo avrebbe rifiutato la difesa di un noto penalista piemontese - hanno chiesto la sua scarcerazione. Il parere del gip è atteso nei prossimi giorni: nel caso in cui la scarcerazione fosse negata, i legali potrebbero decidere di rivolgersi al Riesame.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elena Ceste, sabato i funerali a Govone: il marito "Cercate il vero colpevole"

TorinoToday è in caricamento