Cronaca

Musy, lunedì i funerali e il lutto cittadino; camera ardente in Comune

Il vessillo civico è stato calato a mezz'asta sulla facciata di Palazzo Civico e sugli edifici comunali; lunedì i funerali di Alberto Musy e la giornata di lutto cittadino

La bandiera a mezz'asta e una città intera che si stringe nel cordoglio per la scomparsa di Alberto Musy: questa è Torino il giorno dopo la notizia della morte del consigliere comunale dell'Udc ferito con dei colpi di pistola sparati nel cortile di casa sua a marzo 2012 e scomparso ieri mattina dopo 19 mesi di coma.

La camera ardente sarà allestita nella Sala Rossa del Comune domenica 27 ottobre, dalle 15.00 alle 20.00 e proseguirà nella mattinata di lunedì 28 ottobre dalle 8.30 alle 9.45; da quell'ora, invece, inizierà la cerimonia di commemorazione che precederà i funerali, previsti per le 11.00 al Santuario della Consolata. Il dolore per la morte del consigliere è tale che i consiglieri del Comune di Torino, come atto di omaggio a quel giusto amministratore pubblico che fu Alberto Musy, organizzeranno un picchetto di onore durante gli orari di apertura della camera ardente.

Lunedì, invece, il cordoglio sarà esteso a tutta Torino, essendo proclamato per quell'occasione il lutto cittadino.

Musy, dopo l'attentato, era entrato in coma e non ne era più uscito. Era stato consigliere comunale di Torino fino al 22 luglio 2013, quando - come chiesto dalla famiglia - il suo incarico è stato dichiarato decaduto. Ieri intanto è ripreso il processo a Francesco Furchì, per il quale l'imputazione dovrà cambiare: da tentato omicidio a omicidio volontario premeditato. Per questo Furchì rischia l'ergastolo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Musy, lunedì i funerali e il lutto cittadino; camera ardente in Comune

TorinoToday è in caricamento