Cronaca

La bara arriva al cimitero ma la fossa non è stata scavata: il funerale deve attendere

La vicenda a Pavarolo, dove era programmata la sepoltura di una donna di 69 anni. La 'colpa' è del tufo nel terreno

Il cimitero di Pavarolo

La bara arriva al cimitero ma la fossa non è ancora stata preparata. Lo spiacevole episodio è avvenuto al cimitero di Pavarolo dove, nel pomeriggio di mercoledì 1 marzo 2017, si è tenuto il funerale di una 69enne morta la domenica precedente.

I suoi parenti hanno dovuto attendere che i mezzi scavassero prima che la bara fosse tumulata. Nell'area stabilita per il deposito del feretro, infatti, è stato scoperto del tufo che rendeva impossibile le operazioni di scavo. Si è così dovuta individuare una nuova area.

Quella dello scorso mercoledì avrebbe dovuto essere la prima di 15 sepolture prevista in quella zona del cimitero. Per questa ragione i tecnici del Comune non erano a conoscenza della presenza del minerale che ha provocato i disagi alla famiglia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La bara arriva al cimitero ma la fossa non è stata scavata: il funerale deve attendere

TorinoToday è in caricamento