Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Borgo Vittoria / Via Germagnano

In corso Vercelli arriva la centralina dell'Arpa contro i fumi tossici

L’emergenza incendi che da anni costringe i residenti del Rebaudengo a denunce ha convinto l'Arpa ha montare una centralina a casa di un residente del quartiere

Novità in arrivo da via Germagnano e corso Vercelli. Dopo l’audizione in Comune e il rapporto dei vigili urbani l’operazione contro i fumi tossici è decollata come da copione. L’Arpa ha collocato la centralina a casa di un residente. La macchina registrerà per circa un mesetto, immagazzinerà quei dati che proveranno a dimostrare che l’aria che si respira nel Rebaudengo è puro “veleno”. Ogni dieci giorni, inoltre, i tecnici dell’Arpa effettueranno una visita nel quartiere per controllare e verificare con i residenti l’andamento della centralina.

I risultati finali del progetto sperimentale serviranno poi al Comune di Torino per capire come procedere. “Non chiediamo lo sgombero dei campi ma almeno che qualcuno ponga fine a questa storia” ha dichiarato il signor Mario. L’emergenza incendi da anni costringe i residenti del Rebaudengo, della Barca e del Regio Parco a continui esposti e denunce. E secondo la polizia municipale sarebbero 25 i roghi registrati a cavallo tra il 2013 e i primi sei mesi del 2014. Numeri che meriterebbero più di una riflessione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In corso Vercelli arriva la centralina dell'Arpa contro i fumi tossici

TorinoToday è in caricamento