Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Fuga di gas, esplode una cascina a Savigliano: è il secondo episodio in poche ore nel Cuneese

Due feriti, uno in modo grave

Un'altra fuga di gas, dovuta forse a un malfunzionamento di un impianto Gpl, è stata probabilmente la causa dell'esplosione, nella notte tra sabato 2 e domenica 3 ottobre, di una cascina a Savigliano, nel Cuneese. Due persone sono rimaste ferite, di cui una in modo grave. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Saluzzo, Levaldigi e Savigliano con tre squadre, oltre a carabinieri e sanitari del 118.

Un episodio simile si era verificato ieri, alle prime luci del mattino, a Rossana, sempre in zona. Un'altra fuga di gas, anche questa causata da un cattivo funzionamento dell'impianto Gpl, ha causato un'esplosione che ha sventrato una villetta di due piani. Ferito il proprietario, un pensionato di 75 anni, ora ricoverato in prognosi riservata all'ospedale Cto di Torino.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fuga di gas, esplode una cascina a Savigliano: è il secondo episodio in poche ore nel Cuneese

TorinoToday è in caricamento