Fuga d’amore a Caluso, ritrovato il 16enne partito dal Veneto

Mercoledì aveva fatto perdere le proprie tracce per recarsi nel Canavese a conoscere una coetanea conosciuta su WhatsApp

E' stato rintracciato in mattinata lo studente di Conegliano (Tv) di 16 anni che da mercoledì pomeriggio non dava più sue notizie. I genitori, allarmati, si erano rivolti alla polizia e avevano lanciato un appello nel corso della trasmissione televisiva di Raitre "Chi l'ha visto?".

Il ragazzo era fuggito dal suo paese nell'ultimo giorno di scuola e aveva raggiunto in treno Caluso, paese del Canavese, per conoscere una ragazzina di cui si era innamorato. I due si erano conosciuti in un gruppo di WhatsApp.

Il 16enne, per evitare di essere rintracciato, aveva gettato via il telefono cellulare. L'incontro tra i due giovani è avvenuto nella mattinata di oggi, giovedì, ma il padre della ragazza, insospettito, ha subito segnalato l'arrivo di quel ragazzo trevigiano ai carabinieri della stazione di Caluso.

La stessa amichetta, compreso il clamore che stava suscitando la fuga del 16enne, lo ha convinto a desistere ed ha chiamato lei stessa la madre del giovane che si trovava in quel momento presso il Commissariato di Conegliano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La folle corsa di due carri-attrezzi a 120 km/h: patenti ritirate ai conducenti, multe per 2.700 euro

  • Qualità dell’aria, scatta il livello viola: bloccati tutti i veicoli euro 5

  • Investita da un'auto impazzita alla fermata del bus, è in condizioni gravi

  • Omicidio-suicidio nella villetta: marito uccide la moglie con un colpo di balestra e poi si toglie la vita

  • Scende dopo lo scontro con un'altra auto e viene investito: morto

  • Emergenza smog: continua lo stop a tutti i veicoli diesel fino agli Euro 5

Torna su
TorinoToday è in caricamento