Fuga d’amore a Caluso, ritrovato il 16enne partito dal Veneto

Mercoledì aveva fatto perdere le proprie tracce per recarsi nel Canavese a conoscere una coetanea conosciuta su WhatsApp

E' stato rintracciato in mattinata lo studente di Conegliano (Tv) di 16 anni che da mercoledì pomeriggio non dava più sue notizie. I genitori, allarmati, si erano rivolti alla polizia e avevano lanciato un appello nel corso della trasmissione televisiva di Raitre "Chi l'ha visto?".

Il ragazzo era fuggito dal suo paese nell'ultimo giorno di scuola e aveva raggiunto in treno Caluso, paese del Canavese, per conoscere una ragazzina di cui si era innamorato. I due si erano conosciuti in un gruppo di WhatsApp.

Il 16enne, per evitare di essere rintracciato, aveva gettato via il telefono cellulare. L'incontro tra i due giovani è avvenuto nella mattinata di oggi, giovedì, ma il padre della ragazza, insospettito, ha subito segnalato l'arrivo di quel ragazzo trevigiano ai carabinieri della stazione di Caluso.

La stessa amichetta, compreso il clamore che stava suscitando la fuga del 16enne, lo ha convinto a desistere ed ha chiamato lei stessa la madre del giovane che si trovava in quel momento presso il Commissariato di Conegliano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento