Ferrante Aporti, sventata evasione di quattro carcerati

A comunicarlo è il sindacato di categoria Sappe. A cercare di scappare dal penitenziario sarebbero stati dei ragazzi stranieri

Immagine di repertorio

Sventato dalla polizia penitenziaria, nella notte tra sabato 29 e domenica 30 aprile, un tentativo di evasione dal carcere minorile "Ferrante Aporti"

A comunicarlo è il sindacato di categoria Sappe. A cercare di scappare dal carcere sarebbero stati quattro giovani reclusi di nazionalità straniere.

La tentata evasione - racconta Vicente Santilli, segretario regionale Sappe -, stava per essere portata in atto da un gruppo di detenuti. Durante lo svolgimento del servizio, gli agenti, allertati da strani rumori, hanno effettuato dei controlli nei vari reparti e, in una cella, hanno sorpreso i quattro mentre tentavano di bucare con una staffa di ferro, ricavata dal sostegno del lavandino, la parete della stanza.Sono stati fermati e spostati in altre celle”.

Donato Capece, segretario generale del Sappe, ha poi ricordato i numerosi eventi critici che accadono regolarmente nelle carceri minorili, a cominciare dall’evasione di un detenuto dal penitenziario per minori di Airola.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • In corto la presa dell'albero di Natale: appartamento distrutto da un incendio, salvati mamma e bimbi

Torna su
TorinoToday è in caricamento