Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Frutti di bosco all'epatite: nuovi casi, non cessa l'allarme

Sono stati registrati nuovi casi di confezioni di frutti di bosco con il virus dell'epatite: non cessa l'allarme. Nuovi campionamenti sono stati disposti in tutta Italia

L’allarme dei frutti di bosco all’epatite non è ancora finito. La Procura di Torino, infatti, ha lanciato ancora un allarme, in seguito a nuovi casi nei quali è stato riscontrato il pericoloso virus: le confezioni risultate positive sono state trovate in alcune catene di supermercati e sono state commercializzate da una ditta della Lombardia e una dell’Emilia Romagna.

Il pm di Torino Raffaele Guariniello, per accertare la provenienza dei frutti surgelati, ha chiesto una rogatoria in Polonia, Ucraina e Canada; sono inoltre stati disposti nuovi campionamenti nel nostro paese.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frutti di bosco all'epatite: nuovi casi, non cessa l'allarme

TorinoToday è in caricamento