Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Maxi-frode nel settore dei rottami metallici: fatture false per 14 milioni, sette denunciati

Scoperte 24mila tonnellate di materiale movimentato in modo illegale. Tutto girava intorno a una ditta di Rivarolo Canavese

immagine di repertorio

L’intervento della guardia di finanza ha interrotto la gestione abusiva dei materiali pericolosi che, proprio in virtù della loro fraudolenta provenienza, rappresentava un concreto rischio per l’ambiente e per la salute. L’amministratore della società, un italiano di 26 anni, e altre cinque persone di età comprese tra 38 e 73 anni, amministratori di altrettante società dello stesso settore, sono stati denunciati per emissione di fatture false per oltre 14 milioni di euro, nonché per l’evasione di circa tre milioni di Iva. Lo stesso amministratore, insieme al suo predecessore, un italiano di 58 anni, è stato denunciato anche per traffico illecito di rifiuti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi-frode nel settore dei rottami metallici: fatture false per 14 milioni, sette denunciati

TorinoToday è in caricamento