Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca Piazza di Vittorio, 2

In classe al freddo, temperature polari alla scuola elementare di Castellamonte

La protesta dei genitori di due classi contro il Comune

Immagine di repertorio

Martedì mattina mamme e papà hanno protestato e sono andati direttamente in Municipio per avere delucidazioni dall’amministrazione comunale. Alcune aule della scuola elementare di Castellamonte sono fredde al punto che i bimbi sono stati costretti a fare lezione con la giacca.

Il problema, in particolare, ha riguardato due aule del plesso della Cognengo. Qui i termosifoni non fanno il loro dovere  e così ieri mattina i genitori si sono recati a palazzo Antonelli dove hanno incontrato il vicesindaco Giovanni Maddio. Insieme hanno analizzato la vicenda anche se i margini per far sì che i ragazzi possano rimanere nelle proprie classi sono ristretti – come riporta Quotidianocanavese-.

Servono soldi per ultimare dei lavori e quelli precedentemente stanziati sono stati girati per la realizzazione del nuovo ascensore della scuola elementare. Intervenire durante la stagione invernale significherebbe dover lasciare al freddo l'intera scuola. Per questo il Comune, insieme ai tecnici e alla direzione scolastica, sta pensando di far traslocare le classi al freddo in due aule messe a disposizione dalla scuola media Cresto.

Secondo i genitori i margini di un intervento in estate c’erano ampiamente e successivamente si sono sommate alcune criticità: i problemi riscontrati dalla ditta che fornisce il teleriscaldamento e le persistenti carenze del vecchio impianto della scuola.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In classe al freddo, temperature polari alla scuola elementare di Castellamonte

TorinoToday è in caricamento