menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Frecciarossa, i rincari annunciati da Trenitalia saranno contenuti

Lo ha annunciato l'amministratore delegato di Fs Renato Mazzoncini, in seguito all'audizione in Senato

Trenitalia conterrà i rincari annunciati sugli abbonamenti del Frecciarossa per la tratta Torino-Milano. Non verranno congelati come chiesto dai pendolari e dalla Regione ma è pur sempre un risultato e presto si saprà in che modo si deciderà di intervenire. Ad annunciare la novità Renato Mazzoncini, amministratore delegato di Fs in audizione ieri al Senato che ha anche detto di aver già discusso del problema con il ministro dei Trasporti Graziano Delrio. 

 "Forse quello che si può studiare, ma serve aprire seriamente un tavolo con Ministero e Regioni - ha suggerito Mazzoncini -  è utilizzare la rete dell'alta velocità per servizi per i pendolari "in contratto di servizio". Una soluzione che potrebbe risolvere il problema del rincaro degli abbonamenti sull'Alta velocità, che è un servizio a mercato. In ogni caso se ne saprà di più tardi, al termine dell'incontro tra Regione di vertici di Trenitalia. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Torino usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento