Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Bicentenario nascita di Don Bosco, in Città arriva il francobollo celebrativo

La vignetta sarà delimitata in basso da una fila di giovani esultanti e riprodurrà il logo del bicentenario della nascita di Don Bosco, raffigurante un ritratto del santo alla cui base è incastonato il numero 200

Un francobollo limited edition verrà emesso il prossimo 19 maggio dal ministero dello Sviluppo Economico per celebrare il Bicentenario dalla nascita di San Giovanni Bosco. La vignetta sarà delimitata in basso da una fila di giovani esultanti e riprodurrà il logo del bicentenario della nascita di Don Bosco, raffigurante un ritratto del santo alla cui base è incastonato il numero 200. A completare il francobollo le leggende "BICENTENARIO NASCITA" e "1815 - DON BOSCO - 2015", la scritta "ITALIA" e il valore "euro 0,80".

Il francobollo celebrativo sarà disponibile a partire dal 19 maggio presso il Bookshop della Regione Piemonte sito in piazza Castello e nello "Spazio Filatelia" di Poste Italiane in via Alfieri. L'annullo speciale realizzato da Filatelia di Poste Italiane sarà utilizzato - il giorno dell'emissione del francobollo - presso il servizio temporaneo attivato da Poste nella sede del Bookshop della Regione. Nei due punti vendita sarà disponibile anche una filiera numerata contenente un francobollo nuovo e una busta primo giorno.

Quello di San Giovanni Bosco è solo uno dei tanti francobolli celebrativi emessi e legati al territorio piemontese. Altri riguardano infatti Torino Capitale dello Sport, il 150esimo anniversario della produzione del Gianduiotto Caffarel o il 120esimo anniversario della fondazione Luigi Lavazza. Importante anche il francobollo dedicato al Teatro Stabile di Torino.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bicentenario nascita di Don Bosco, in Città arriva il francobollo celebrativo

TorinoToday è in caricamento