menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Francesco Furchì, il processo riprende a fine febbraio

Il processo a Francesco Furchì, l'uomo accusato di aver attentato alla vita di Alberto Musy, comparirà di nuovo davanti ai giudici a fine febbraio. Per lui l'imputazione è quella di omicidio volontario

L'appuntamento davanti ai giudici è tra poco più di un mese: Francesco Furchì, l'uomo accusato di aver attentato alla vita del consigliere comunale Udc Alberto Musy, il 25 febbraio comparirà di nuovo in tribunale, per l'udienza preliminare.

La morte di Musy, che si è spento il 22 ottobre dopo 19 mesi di coma, aveva fatto bloccare il processo già avviato contro Furchì perché era necessario un cambio di imputazione. L'accusa, a questo punto, è diventata omicidio volontario, evolvendo dalla precedente ipotizzata, quella di tentato omicidio. Il pm Roberto Furlan ha quindi dovuto chiedere nuovamente il rinvio a giudizio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Telepass Store, a Torino aperto il secondo punto vendita in Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento