Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Francesco Furchì picchiato in carcere, gli aggressori: "Ci ha insultati"

Avrebbero reagito a pesanti insulti, questo è quello che hanno raccontato. I fatti parlano di un Furchì trasportato alle Molinette e dimesso poco dopo senza nulla di grave

Francesco Furchì, l'unico accusato per l'omicidio dell'ex consigliere comunale Alberto Musy, è stato trasportato al Pronto Soccorso dell'ospedale Molinette dopo un'aggressione ricevuta nella serata di ieri in carcere. Lo si apprende dall'agenzia di stampa Ansa.

Furchì è stato portato in ospedale per precauzione e dopo poco dimesso.

Ad aggredirlo sono stati alcuni detenuti di origine marocchina i quali, hanno successivamente spiegato di aver reagito a pesanti insulti rivolti verso di loro da Furchì. Quest'ultimo, tornato in carcere, è stato trasferito di cella.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Francesco Furchì picchiato in carcere, gli aggressori: "Ci ha insultati"

TorinoToday è in caricamento