Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Vanchiglia / Murazzi del Po Ferdinando Buscaglione

Rinascita dei Murazzi, presto nuovamente disponibile la Student Zone

L'aula studio è fuori uso dall'alluvione di novembre 2016

La Student Zone dopo l'alluvione

Presto gli universitari torinesi potranno riappropriarsi della Student Zone ai Murazzi. Danneggiata gravemente dall'alluvione del 25 novembre 2016, la sala studio, una delle preferite dagli studenti locali, grazie a un pacchetto di fondi stanziato ieri dal comune, tornerà presto come nuova. Dopo i guai causati dalla piena del fiume, alcuni studenti - tramite i social - si erano radunati e rimboccati le maniche per pulire gli spazi della Student Zone dal fango. Due metri e settanta di acqua e fanghiglia avevano infatti invaso i locali, rovinando impianto elettrico e arredi. 

"Per permettere alla Student Zone di tornare all'onor del mondo - ha spiegato il vicesindaco e assessore all'Urbanistica Guido Montanari - abbiamo deciso di mettere a disposizione, nonostante la poca disponibilità di risorse, 40-50mila euro. Dopo l'alluvione dell'anno scorso, l'aula studio era stata pesantemente danneggiata. Contiamo in pochi mesi di renderla nuovamente disponibile agli studenti". Tutto questo anche in un'ottica di rinascita dei Murazzi, come zona di Movida nelle ore notturne ma anche di giorno: operazione già prevista per la primavera, nel periodo compreso tra marzo e aprile 2018.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rinascita dei Murazzi, presto nuovamente disponibile la Student Zone

TorinoToday è in caricamento