menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Regione Piemonte: 115mila euro destinati ai paesi in via di sviluppo

115.000 euro destinati a cofinanziare progetti internazionali nei paesi in via di sviluppo: la proposta del Comitato regionale di Solidarietà

Dall'acquisto di un trattore all'insegnamento dell'audiovisivo: la cifra stanziata è di oltre 115.000 euro; in tempi di crisi, una somma ingente, destinata a cofinanziare nove progetti di solidarietà internazionale.

La proposta, approvata all'unanimità dal Comitato regionale di Solidarietà, convocato a Palazzo Lascaris dal presidente dell'Assemblea Valerio Cattaneo, consisterà nel elargire i fondi ai Gruppi di volontariato Vincenziano - Aic Italia Onlus di Torino per l'acquisto di un trattore per il villaggio di Magurte, in Somalia; per la sede Engim Piemonte di Torino per l'edificazione di un centro polivalente composto di scuola e ambulatorio a Jerico, in Guinea Bissau; al Movimento Sviluppo e Pace di Torino sono previsti dei fondi per migliorare il sistema d'irrigazione del villaggio di Ainata, in Libano; alla Onlus Butterfly Europe for Africa di Novara i soldi andranno per finanziare un biennio di scuola per l'insegnamento dell'audiovisivo a ragazzi a rischio a Benin City, in Nigeria; all'Associazione Harta extra moenia di Asti per finanziare la scuola d'arte e cultura "Diamante" per i bambini di Freetown, in Sierra Leone; alla sede lida Italia di Torino i fondi sono necessari per le vasche di raccolta delle acque a Galgaduud, in Somalia; alla Onlus Mattone su mattone di Avigliana i finanziamenti serviranno per un centro di promozione dell'artigianato femminile a Paraiba, in Brasile; alla Onlus Impegnarsi serve di Torino per un progetto di cucine solari a Samburu County, in Kenya; all'Associazione ex allievi Don Bosco di Asti andranno infine dei soldi per l'acquisto di cinquanta biciclette, che serviranno a cinquanta famiglie di Kigali, in Ruanda, per recarsi al lavoro.

"Con questa proposta - ha dichiarato Cattaneo - intendiamo dare una mano alle associazioni di volontariato piemontesi che si occupano di cooperazione internazionale". L'assemblea regionale, in una delle prossime sedute, voterà la proposta di delibera del Comitato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento