rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca

Comuni Olimpici, la Regione stanzia oltre 7 milioni per l'innevamento programmato

Assessora Parigi: "Comprensori sciistici sempre più competitivi"

Buone notizie per i Comuni Olimpici piemontesi. Nonostante le temperature tropicali di questi giorni, in Regione si parla già di neve. La Giunta giovedì 3 agosto ha infatti approvato oggi il programma relativo ai contributi alle località che nel 2006 hanno accolto i Giochi Olimpici Invernali,per le stagioni sciistiche 2017/18 e 2018/19, stanziando complessivamente 7,2 milioni di euro, pari a 3,6 milioni per stagione.

I contributi, a fondo perduto, riguardano in particolare gli interventi per l’innevamento programmato: secondo quanto previsto dal provvedimento, il calcolo del contributo verrà fatto in base alla lunghezza delle piste dell’intero comprensorio, e non solo su quelle interessate dalla cessione degli impianti avvenuta con la legge 8/2013, come avvenuto in precedenza. I contributi concessi ai Comuni per l’intero comprensorio sciistico, inoltre, non saranno cumulabili con quelli previsti dalla l.r. 2/2009. In questo modo si uniformano i bandi sulle due leggi regionali - 8/2013 e 2/2009 -, la prima per i comprensori olimpici, e la seconda per il resto del territorio piemontese.

“Questo provvedimento conferma ancora una volta l’impegno della Giunta regionale a favore del sistema neve regionale, riconoscendone l’importanza per lo sviluppo per le nostre valli – ha dichiarato Antonella Parigi, assessora regionale alla Cultura e al Turismo - Con i fondi messi a disposizione dei Comuni olimpici contribuiamo a rendere sempre più competitivi i comprensori di un’area strategica per il turismo invernale, andando allo stesso tempo a uniformare a livello regionale i criteri di assegnazione delle risorse per l’innevamento”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comuni Olimpici, la Regione stanzia oltre 7 milioni per l'innevamento programmato

TorinoToday è in caricamento