menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Falsi addetti Amiat in circolazione, attenzione alle truffe

Si spacciano per addetti dell'Amiat e chiedono di poter effettuare delle verifiche all'interno delle abitazioni con il solo scopo di perpetrare dei furti. In caso di dubbi contattare prontamente le forze di Polizia

Si fingono addetti dell'Amiat e chiedono di poter entrare all'interno delle abitazioni private per effettuare delle verifiche fittizie.

In particolare, secondo le segnalazioni pervenute da alcuni utenti, questi richiederebbero il permesso di effettuare delle verifiche sul corretto posizionamento dei contenitori per la raccolta dei rifiuti o per la consegna di nuove attrezzature per la raccolta differenziata. Fingendosi addetti Amiat, perpetrerebbero poi, furti all'interno delle stesse abitazioni.

Si tratta di malviventi in quanto, come precisa Amiat in un comunicato, il personale ufficiale è sempre munito di tessera di riconoscimento e, "nel momento in cui deve procedere a rilievi tecnici, non richiede l'ingresso nelle singole abitazioni, ma si limita ad operare negli spazi comuni e nei cortili".

Qualora i cittadini, quindi, si trovassero di fronte a presunti addetti Amiat ed avessero dubbi circa la loro buona fede, sono invitati a contattare prontamente le forze di Polizia. Per informazioni riguardanti il servizio di raccolta rifiuti, invece, è possibile contattare il Numero Verde Amiat 800-017277.

Episodi simili si erano già verificati in occasione di alcuni finti addetti Smat che, inscenando una fuga di gas all'interno di un'abitazione, avevano poi derubato gli iquilini. I malviventi, in quell'occasione, erano addirittura riusciti a procurarsi una macchina della ditta con la scritta Smat sulla fiancata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento