"I soldi che ha in casa sono falsi": gli rubano 5mila euro e lo stordiscono con lo spray al peperoncino

Caccia a due finti carabinieri

immagine di repertorio

Un pensionato italiano di 68 anni è stato rapinato nel pomeriggio di ieri, giovedì 30 agosto 2018, a Santena, dove risiede.

Mentre viaggiava in scooter sulla statale 29, è stato affiancato e fermato da una Volkswagen Golf con a bordo due persone, che si sono qualificate come carabinieri. Senza spiegarli i motivi, i due lo hanno convinto che avrebbero dovuto effettuare una perquisizione domiciliare intimandogli di fare vedere loro tutte le banconote che aveva, per un importo pari a 5mila euro, perché "verosimilmente false".

Quando uno dei due ha avuto i soldi in mano è fuggito, mentre l'altro ha stordito il povero pensionato con uno spruzzo di spray urticante. All'uomo non è restato che presentare denuncia ai carabinieri della stazione cittadina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I consigli dei carabinieri per evitare le truffe.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • CAAF Cisl a Torino: sedi, orari, informazioni

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

  • CAAF Cgil a Torino: sedi, orari, informazioni

  • Colto da raptus, devasta il dehor del bar con un bastone: panico tra i turisti

  • Il coronavirus si porta via il mago della scientifica a soli 60 anni: polizia in lutto

  • Mezzi pubblici: quattro ore di sciopero in arrivo, disagi per gli utenti

Torna su
TorinoToday è in caricamento