menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sei anni e tanti milioni per un parcheggio. In piazza Capuana sta per finire un incubo

La prima piazza di Mirafiori Sud sarà terminata nel giro di un mese. Da sei anni era occupata dai cantieri-lumaca per la realizzazione di alcuni box

È in cantiere da sei anni. L’ennesimo scandalo di lavori-lumaca è made in Mirafiori Sud: è il mega parcheggio di piazza Capuana, costato milioni ma sostanzialmente fermo da sei anni, a causa del fallimento delle imprese costruttrici dei box Gtt. I lavori sono però ripresi qualche mese fa, ed ora arriva la buona notizia: nel giro di un mese piazza Capuana sarà liberata dall’assedio del cantiere eterno.

La piazza – che adesso dovrebbe chiamarsi, come da volontà dei cittadini, che hanno anche firmato una petizione, piazza Santi Apostoli – vedrà la luce, finalmente, a fine maggio. Forse già il 31. La fine di un incubo, per i residenti, che hanno sopportato la svalutazione dei loro immobili, la presenza di animali e il sostanziale degrado di tutto il quartiere per anni. Era anche venuta Striscia la Notizia, per documentare lo stato di abbandono della zona.

Sì, entro il mese piazza Capuana vedrà la luce – conferma il coordinatore alla viabilità e all’urbanistica della Circoscrizione Dieci, Matteo Bono – e sarà il momento per l’inaugurazione con i cittadini della prima piazza di Mirafiori Sud”.

Anche altri cantieri, intanto, stanno arrivando al capolinea. Come quello di strada Comunale di Mirafiori, anch’esso in programma per fine mese. La strada, la più antica e storica della borgata, sarà lastricata con cubetti di porfido e lose, pavimentazione ideale per la rivalutazione del borgo anche in chiave turistica

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento