Cronaca

Metro 2, finanziamento di 10 milioni: arriva l'ok dalla Corte dei Conti

Il Pd: "Ma la progettazione è ancora ferma"

E' arrivato il via libera dalla Corte dei Conti al finanziamento da 10 milioni di euro per la progettazione preliminare della linea 2 della metropolitana di Torino. Secondo il decreto siglato dai Ministeri dei Trasporti e dell’Economia, adesso il Comune avrà tempo fino alla fine dell'anno, per completare le procedure per l’affidamento dell’incarico al raggruppamento vincitore della gara con Systra capogruppo, il vincitore della gara.

I ringraziamenti della sindaca

“Una notizia molto buona per la Città – ha commentato la sindaca Chiara Appendino – che permette di muovere concretamente i primi passi verso la realizzazione di un’opera infrastrutturale strategica per il futuro del capoluogo piemontese e della sua area metropolitana. E’ stato un risultato positivo per il cui conseguimento desidero ringraziare i ministri Del Rio e Padoan, i funzionari dei ministeri e tutti coloro che, indipendentemente dall’appartenenza politica e nello spirito di piena collaborazione finalizzata all’interesse comune, hanno svolto un vero e proprio lavoro di squadra”.

L'intervento di tutte le forze politiche

All'inizio di settembre tutte le forze politiche firmarono una lettera di intercessione indirizzata al ministro dei Trasporti Graziano Del Rio, affinchè la Città, in ritardo di un anno nella consegna dell’appalto per la progettazione della metro 2, non perdesse quei 10 milioni. "Quando firmammo quella lettera - aggiunge la sindaca - lo raccontai in un articolo dal titolo “Un impegno oltre le bandiere”. Oggi con questo primo risultato siamo più che mai convinti del fatto che, quando si vuole, è possibile superare gli schemi delle appartenenze politiche e mettere in campo una piena collaborazione".

"Ci vuole la firma"

Ma Nadia Conticelli, consigliera del Pd e presidente della Commissione Trasporti non è così tranquilla: "Sono passati tre mesi e tutti hanno fatto la loro parte: il Ministro e i Parlamentari, la Regione. Anche il Tar si è già pronunciato sul ricorso rispetto alla graduatoria di gara. Solo la giunta Appendino - affonda l'esponente democratica - è ancora ferma e non ha consegnato l’incarico di progettazione. Il progetto così arriverà, se va bene, nell’autunno 2018. Ci vuole una firma".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Metro 2, finanziamento di 10 milioni: arriva l'ok dalla Corte dei Conti

TorinoToday è in caricamento