rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Cronaca Centro / Piazza della Repubblica

Porta Palazzo: filetto di molva venduto come baccalà, 250 kg sequestrati

Denunciato per frode nell'esercizio commerciale un venditore del mercato di piazza della Repubblica. Sul suo banco era venduto il pesce di minor pregio come se fosse baccalà, con tanto di etichetta

Filetto di molva etichettato e venduto come baccalà: lo hanno scoperto gli agenti della polizia municipale insieme agli ispettori dell'Asl To1 all'interno del mercato coperto di Porta Palazzo.

Il controllo che ha portato alla scoperta della vendita del pesce di minor pregio come baccalà è stato seguito dal sequestro di oltre 250 chilogrammi di filetto di molva. Il venditore è stato denunciato per frode nell'esercizio del commercio.

L'ingente quantitativo di pesce sequestrato era in vendita su un solo banco.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porta Palazzo: filetto di molva venduto come baccalà, 250 kg sequestrati

TorinoToday è in caricamento