Forno Canavese: pretende la paghetta giornaliera per comprarsi la droga, altrimenti picchia la madre

Giovane è stato arrestato

immagine di repertorio

Pretendeva una 'paghetta' di 70-100 euro al giorno per acquistare la droga, altrimenti per la mamma erano botte. A mattere fine all'incubo di una donna di Forno Canavese, domenica 11 ottobre 2020, sono stati i carabinieri della stazione di Barbania che hanno arrestato il ragazzo, un italiano di 23 anni, per maltrattementi in famiglia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lui l’aveva appena minacciata con un coltello e l’aveva colpita con diversi calci. Era dovuto intervenire il fratello del ragazzo aggressore per sedare la lite e chiamare il 112. I comportamenti del giovane aguzzino andavano avanti da luglio. La madre è stata trasportata all'ospedale di Cirié dove è stata medicata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  •  Piemonte, coprifuoco dalle 23 alle 5: firmata l’ordinanza

  • Guerriglia in centro a Torino. Vetrine sfasciate, lanci di bottiglie e bombe carta. Gli agenti rispondono con cariche

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di lunedì 26 ottobre 2020. Boom di ricoveri, ma indice contagio scende

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di domenica 25 ottobre 2020. Tasso di contagio al 18%

  • Domani sera a Torino due manifestazioni contro le limitazioni sul coronavirus

  • Bar e ristoranti chiusi dalle 18 ma aperti nel weekend. "Rischio di stop definitivo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento