Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Centro / Via Giuseppe Luigi Lagrange

Scambiato per un senzatetto e fermato per un controllo a Torino: l’uomo risulta sottoposto a sorveglianza speciale

Pochi giorni prima aveva litigato con la fidanzata, era uscito di casa e aveva prelevato 2.600 euro con la carta di credito della donna

Un 38enne, sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale fino al dicembre 2021 e che da 3 mesi sconta la misura presso l’abitazione della fidanzata a Grugliasco, domenica sera 4 aprile verso le 23 si trova in via Lagrange a Torino. Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Centro notano l’uomo che è visibilmente trasandato nel vestire e ha la barba incolta, ma si accorgono che non è un clochard abituale della zona.

Lo fermano per un controllo e scoprono che l'uomo è sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale e che il 31 marzo si era allontanato dalla casa della fidanzata alla quale aveva rubato la carta di credito e sottratto dal conto circa 2.600 euro. Per gli agenti l’uomo conosceva il pin della carta. Il 38enne è stato arrestato per la violazione degli obblighi inerenti alla sorveglianza speciale a cui era sottoposto ed è stato denunciato per il furto della carta di credito, a seguito della denuncia sporta dalla donna.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scambiato per un senzatetto e fermato per un controllo a Torino: l’uomo risulta sottoposto a sorveglianza speciale

TorinoToday è in caricamento