Mercoledì, 29 Settembre 2021
Cronaca

Fiat: dal 2012 Richard Tobin nuovo presidente e ad di Cnh

Tra poco più di un mese Harold Boyanovsky lascerà il suo incarico in Cnh. Al suo posto subentrerà Richard Tobin. Boyanovsky dal 2005 ricopre il ruolo di presidente e ceo dell'azienda

Dal primo gennaio 2012 Richard Tobin sarà il nuovo presidente e amministratore delegato di Cnh Global. Harold Boyanovsky lascerà il suo incarico, infatti, a fine anno. Camillo Rossotto assumerà il ruolo di chief financial officer mantenendo le attuali responsabilità di tesoriere e responsabile dei servizi finanziari per Fiat Industrial. Boyanovsky, 67 anni, ricopre il ruolo di presidente e ceo di Cnh da marzo 2005. Ha iniziato la carriera nel 1966 alla International Harvester, dove ha lavorato nel settore delle vendite. Prima di assumere la carica di ceo di Cnh, ha ricoperto posizioni di crescente responsabilità, tra cui senior vice presidente e general manager per il Nord America, presidente del Settore agricolo a livello mondiale e presidente del Settore Movimento terra.


"Harold Boyanovsky è un vero leader - ha dichiarato Sergio Marchionne, presidente di Fiat Industrial e del consiglio di amministrazione di Cnh - Durante la sua carriera, ha guidato Cnh attraverso un periodo di incredibile espansione e diversificazione trasformando Cnh nell'azienda che oggi tutti conosciamo. Grazie alla sua leadership, l'azienda è solida finanziariamente e ben posizionata per continuare come leader nel settore delle macchine agricole e per le costruzioni". (Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiat: dal 2012 Richard Tobin nuovo presidente e ad di Cnh

TorinoToday è in caricamento