Cronaca

In attesa dei funerali Ivrea organizza una fiaccolata per Christian

La Procura di Torino non ha ancora rilasciato il nullaosta per celebrare i funerali del giovane di Ivrea. Intanto la mamma vuole organizzare una fiaccolata per non dimenticarlo

E' dura guardare le foto e sapere che Christian non c'è più. La famiglia del giovane ventiquattrenne strappato alla vita nella notte di domenica, investito da un automobilista ubriaco, non riesce a darsi pace. Tanti sono i messaggi e le parole di conforto arrivate da amici e conoscenti, ma il vuoto è troppo grande per poter reagire.

Per non dimenticare quel ragazzo sempre sorridente la famiglia vorrebbe organizzare una fiaccolata ad Ivrea, cittadina in cui abitava insieme ai genitori. A chiederlo sono stati anche tanti concittadini che in questi giorni si sono uniti al dolore. "Voglio dare un senso alla morte di mio figlio", dice la mamma Antonia.

Era un ragazzo con la testa sulle spalle. Diplomato all'istituto tecnico Olivetti non era ancora riuscito a trovare un lavoro, ma no per questo si era abbattuto. Anzi, dava una mano ai familiari a cui era molto legato.

L'ultimo saluto a Christian Ascolese non si sa ancora quando potrà essere dato. La Procura di Torino infatti non ha rilasciato il nulla osta per celebrare i funerali perché ci sono ancora alcuni dettagli da chiarire.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In attesa dei funerali Ivrea organizza una fiaccolata per Christian

TorinoToday è in caricamento