rotate-mobile
Cronaca Caselle Torinese / Via Basilio Bona, 33

Caselle ricorda il piccolo Alessandro Sgrò con una fiaccolata

Il bambino di 7 anni, morto nell'incidente di sabato pomeriggio in corso Peschiera a Torino, sarà ricordato questa sera nel comune in cui risiedeva con una fiaccolata che partirà dalla sua scuola

Questa sera a Caselle Torinese ci sarà il saluto di tutto il comune ad Alessandro Sgrò, il bambino di 7 anni investito e ucciso in corso Peschiera a Torino sabato scorso, poco dopo essere uscito da un negozio di giocattoli con i genitori e aver scelto il regalo da avere a Natale. Alessandro frequentava la seconda elementare nella scuola primaria "Gianni Rodari" di Caselle. Proprio l'istituto scolastico, la parrocchie, le associazioni del territorio e l'amministrazione comunale hanno organizzato una fiaccolata per questa sera con l’intento di sensibilizzare il legislatore affinché pene più severe vengano adottate nei confronti di quanti, in modo irresponsabile, continuano a “mietere” vittime sulla strada.


Il ritrovo, per quanti volessero partecipare alla fiaccolata, è alle 20.15 davanti alla scuola "Gianni Rodari" di viale Bona 33. Il percorso terminerà in piazza Boschiassi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caselle ricorda il piccolo Alessandro Sgrò con una fiaccolata

TorinoToday è in caricamento