Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca

Nessun rispetto per la zona rossa: due feste vietate interrotte in poche ore, 13 persone multate

Anche rumorose: chiamano sempre i vicini

Non si ferma il fenomeno delle feste tra non conviventi organizzate in queste settimane di zona rossa. Tra la sera di domenica 21 e la notte di lunedì 22 marzo 2021 i carabinieri ne hanno interrotte altre due, sempre dopo essere stati chiamati dai vicini di casa che sentivano rumori e schiamazzi.

Nel primo caso a Torino, in corso Vercelli, zona Barriera di Milano, i militari del nucleo radiomobile hanno trovato otto peruviani che facevano baldoria.

Nel secondo caso a Mappano, cinque ragazzi stavano festeggiando in casa a suon di musica. Alcuni di loro sono stati trovati con addosso piccole quantità di hashish dai militari della stazione di Leini.

Tutti i 13 identificati dovranno pagare una multa di 400 euro per violazione delle norme di contenimento del coronavirus.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nessun rispetto per la zona rossa: due feste vietate interrotte in poche ore, 13 persone multate

TorinoToday è in caricamento