menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Caserma Cernaia, oggi si celebra la Festa dell'Arma dei carabinieri

A presiedere la cerimonia, il generale Mariano Mossa. Presente alle celebrazioni anche la sindaca Appendino

Si è celebrata questa mattina, 5 giugno, presso la caserma Cernaia, la Festa dell'Arma dei carabinieri, che ricorda la data nella quale, nel 1920, fu concessa alla Bandiera dell'Arma, la prima medaglia d'oro al Valor militare per l'eroica partecipazione alla Prima Guerra Mondiale.

La cerimonia, celebrata alle 10, è stata presieduta dal Comandante della “Legione Carabinieri Piemonte e Valle d’Aosta”, generale Mariano Mossa il quale ha dichiarato: "Ho constatato di persona la stima di cui l'Arma gode fra la popolazione. Nella maggior parte dei comuni, le nostre stazioni costituiscono l'unico presidio di polizia". C'è stata anche la consegna di ricompense a militari particolarmente distintisi nell’attività di servizio, alla presenza delle massime autorità. Alla cerimonia ha partecipato anche la sindaca Chiara Appendino

La fondazione dell’Arma dei Carabinieri risale al 13 luglio 1814, quando il Re Vittorio Emanuele I°, con Regie Patenti, costituì i Carabinieri Reali, un Corpo di militari “… per buona condotta e saviezza distinti …” che, oltre a contribuire alla difesa dello Stato in tempo di guerra, erano in tempo di pace “… specialmente incaricati di vegliare alla conservazione della pubblica e privata sicurezza …”.
Una duplice funzione che i Carabinieri conservano tuttora: la difesa dello Stato in qualità di Forza Armata e la difesa dei Cittadini, come Forza di Polizia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento