Sull'auto quasi 700 occhiali da sole rubati, denunciata una donna

La donna ha dichiarato agli agenti di aver accettato 300 euro per effettuare il trasporto della merce da Torino a Milano. E' stata denunciata per ricettazione

Viaggiava sull'autostrada Torino-Milano con quasi 700 occhiali da sole rubati. La donna, di nazionalità rumena, è stata fermata dalla polizia stradale di Novara Est all'altezza della barriera di Rondissone, in provincia di Torino.

Agli agenti ha raccontato di aver accettato di effettuare il trasporto degli occhiali da Torino a Milano per 300 euro. La merce, peraltro, ancora munita di prezzo e dispositivo antitaccheggio e nascosta all'interno di 3 borse nel porta bagagli dell'auto, è risultata provento di un furto avvenuto in Francia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli occhiali da sole sono stati sequestrati e la donna è stata denunciata per ricettazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: in Piemonte centri commerciali chiusi il sabato e la domenica (tranne gli alimentari)

  •  Piemonte, coprifuoco dalle 23 alle 5: firmata l’ordinanza

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di domenica 25 ottobre 2020. Tasso di contagio al 18%

  • Incidente a Torino, auto finisce contro un palo: morta donna dopo l'urto violento

  • Incidente in strada a Torino: tram investe pedone e lo uccide

  • Domani sera a Torino due manifestazioni contro le limitazioni sul coronavirus

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento