Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Crocetta / Corso Mediterraneo

Ferrari sfreccia ignorando il semaforo, nei guai proprietario e conducente

La Ferrari viaggiava infatti con targa di prova e copertura assicurativa scaduta. La targa di prova è spesso associata ad attività illecite

Sfreccia a bordo di una Ferrari ignorando la luce rossa di due semafori. E' accaduto nei giorni scorsi in corso Mediterraneo, dove gli agenti della Polizia di Stato, insospettiti dalla targa di prova di cui era fornita la Ferrari, hanno, quindi, fermato il conducente per un controllo.

A seguito di accertamenti, l’auto - condotta da persona diversa dall’intestatario - è risultata circolare con una targa prova scaduta lo scorso giugno e senza copertura assicurativa poiché la RCA legata alla targa originale è risultata essere stata sospesa nei mesi scorsi. Durante tutte le fasi di controllo, il proprietario della Ferrari che viaggiava a bordo di una seconda vettura, ha inveito pesantemente nei confronti degli agenti, rifiutandosi, inoltre, di fornire le indicazioni richieste dai poliziotti in ordine all'accertamento dei fatti ed alla redazione dei documenti.

Alla luce degli eventi, proprietario e conducente sono stati sanzionati per la mancanza di copertura assicurativa: il conducente, inoltre, per aver oltrepassato il semaforo rosso. La Ferrari è stata sottoposta a sequestro amministrativo ai fini della confisca.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferrari sfreccia ignorando il semaforo, nei guai proprietario e conducente

TorinoToday è in caricamento